PROCESSO AI GIUDICI

Una breve riflessione sul significato del processo penale, sulla lettura mediatica dello stesso, sull'importanza della funzione giurisdizionale

EPPO IN ACTION 25 MARZO – 29 APRILE 2022

Procura Europea, seminario nazionale di formazione nell’ambito del Progetto EULAW

DEFINITI I CRITERI E LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL RIMBORSO DELLE SPESE LEGALI PER GLI IMPUTATI ASSOLTI (D.M. 20 dicembre 2020).

Con il Decreto del Ministero della Giustizia del 20 dicembre 2020, adottato di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, sono stati definiti i criteri e le modalità di erogazione del rimborso delle spese legali per gli imputati assolti, dando attuazione alla previsione di cui all'art. 1, co. 1015, della l. 30 dicembre 2020, n. 178 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023)

I DIRITTI PRESI SUL SERIO. Avvocatura e diritti individuali

Avvocatura e diritti individuali. Intervengono il premio Nobel per la pace 2015, ABDELAZIZ ESSID. Francesca Giamporcaro, Roberto Aventi, Samuele Genoni, Concetto Daniele Galati, Ezio Menzione, Giorgio Varano, Noemi Mariani, Abdelaziz Essid, Giandomenico Caiazza

La riforma del processo penale. Aspetti positivi e criticità visti dall’Avvocatura, una tavola rotonda a 360°

Webinar, a cui parteciperà come relatore l'avv. Galati, promosso da ANF Roma, Salerno, Taranto, Busto Arsizio

Violazione della normativa antinfortunistica e responsabilità dell’ente: può sussistere la responsabilità del soggetto collettivo anche a fronte di una trasgressione isolata, dovuta a una iniziativa estemporanea.

L’interesse della società può configurarsi, ai fini della responsabilità amministrativa dell’ente a norma del d.lgs. n. 231 del 2001, anche nel caso di una isolata trasgressione della normativa antinfortunistica, dovuta a un’iniziativa estemporanea, senza la necessità di provare la natura sistemica delle violazioni, allorché altre evidenze fattuali dimostrino il collegamento finalistico tra la violazione e l’interesse dell’ente» (Cass. pen., sez. IV, 31 marzo 2021, n. 12149).

Carcere e pandemia all’epoca del populismo

29-30 gennaio 2021, webinar, terza giornata di studi organizzata dalla Camera penale di Busto Arsizio. L’intervento dell’avvocato Galati al minuto 55 https://www.youtube.com/watch?v=NfsGkpygXxk

Responsabilità degli enti e reati tributari

Webinar organizzato dall’Ordine degli Avvocati e dalla Scuola Forense di Milano. L’intervento dell’avvocato Galati ai minuti 1:24. Di seguito il link: https://www.youtube.com/watch?v=vhA_M1tVhjI

29 -30 gennaio 2021 – Carcere e pandemia all’epoca del populismo. Evento organizzato dalla Camera Penale di Busto Arsizio

Un tema fondamentale, quello del carcere e delle condizioni di detenzione, che dovrebbe essere al centro della riflessione politica, oggi più che mai. Parteciperanno: Lorenzo Parachini, Benedetta Rossi, Concetto Daniele Galati, Domenico Pulitanò, Riccardo De Vito, Riccardo Polidoro, Rita Bernardini, Roberto Giacchetti, Giorgio Varano, Giandomenico Caiazza, Samuele Genoni, Roberto Aventi

Abuso di ufficio e discrezionalità amministrativa dopo il d.l. n. 76 del 2020

Il d.l. 16 luglio 2020, n. 76, convertito dalla l. 11 settembre 2020, n. 120, ha modificato la fattispecie di abuso di ufficio. L’art. 323 c.p., prima della novella, puniva «il pubblico ufficiale o l’incaricato di pubblico servizio che, nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione di norme di legge o di regolamento, […]

Enzo Tortora: il paradigma di una Giustizia ingiusta.

“Historia vero testis temporum, lux veritatis, vita memoriae, magistra vitae” Cicerone, De oratore II, 9 Un monito fondamentale in un sistema in crisi. Quella che ha coinvolto Enzo Tortora è una vicenda umana, prima che giuridica, che ne compendia molte altre, che racchiude in sé tutti quelli errori giudiziari di cui nemmeno ci accorgiamo, che […]

Populismo e Giustizia. Il ruolo del difensore. L’intervento dell’Avv. Galati

https://www.radioradicale.it/scheda/586206/populismo-e-giustizia-il-ruolo-del-difensore?i=4039511

Maratona Oratoria per la verità sulla prescrizione.

L’intervento dell’Avv. Galati http://www.radioradicale.it/scheda/592112/maratona-oratoria-per-la-verita-sulla-prescrizione-3a-giornata

Responsabilità degli enti e reati tributari – webinar 4 giugno 2020

Responsabilità 231 e reati tributari, fra decreto fiscale e direttiva PIF. Tavola Rotonda organizzata dall'Ordine degli Avvocati e dalla Scuola Forense di Milano. Parteciperanno gli avvocati: Ernesto Sarno, Lorenzo Meazza, Guido Stampanoni Bassi, Concetto Daniele Galati, Francesca Federici, Filippo Ferri, Giovanni Morgese.

La Toga e i garofani. Un ultimo saluto all’Avvocato Ebru Timtik

Un ultimo saluto all’Avvocato Ebru Timtik, collega turca morta dopo un lungo sciopero della fame per protesta contro l’oppressione del diritto di difesa e dei diritti umani da parte della Turchia.

La pandemia ha tolto il velo sulle condizioni delle carceri italiane

Articolo pubblicato su Varesenews.it il 13 novembre 2020 https://www.varesenews.it/2020/11/galati-unione-camere-penali-la-pandemia-tolto-velo-sulle-condizioni-delle-carceri-italiane/1274963/

Le investigazioni difensive: profili pratici e deontologici.

26 ottobre 2020, dalle 15:00 alle 18:00 Webinar organizzato dalla Scuola Territoriale – Camera Penale di Busto Arsizio Saluti Introduttivi: Roberto Aventi (Presidente della Camera Penale di Busto Arsizio); Concetto Daniele Galati (Responsabile della Scuola Territoriale); Davide Toscani (Consigliere dell’Ordine). Intervengono: Giovanni Salvi (Foro di Brescia); Fabrizio Piarulli (Foro di Varese)

Carcere, pandemia e populismo penale

Articolo di Concetto Daniele Galati, pubblicato sulla Rivista dell’Unione Camere Penali Italiane, Diritto di difesa https://dirittodidifesa.eu/carcere-emergenza-sanitaria-e-populismo-penale-di-concetto-daniele-galati/

Rimborso delle spese legali per gli imputati assolti con sentenza penale divenuta irrevocabile

È stato approvato all’unanimità l’emendamento alla legge di bilancio, proposto da Enrico Costa, deputato di Azione, che prevede il rimborso delle spese legali per gli imputati assolti con sentenza definitiva. Più nel dettaglio, l’emendamento in parola prevede l’introduzione nel Codice penale dell’art. 177 bis, il quale contempla, a fronte di una sentenza irrevocabile di assoluzione con formula […]

Cass. pen., sez. IV, 21 dicembre 2020, n. 36778.

1. Viola il principio di correlazione fra accusa e sentenza la qualificazione in appello della condotta del datore di lavoro come omissiva, a fronte dell’originaria contestazione di una condotta colposa commissiva, quando l’imputato non abbia avuto la concreta possibilità di apprestare in modo completo la sua difesa in relazione ad ogni profilo dell’addebito, come avviene nel caso in cui i due addebiti siano fra loro strutturalmente eterogenei. 2. Non è sufficiente, ai fini dell’affermazione di penale responsabilità, il mero richiamo alla sussistenza di prassi incaute dei lavoratori, ma è sempre necessario accertare – quantomeno in via logica, e non certo sulla sola base dell’astratta posizione di garanzia – che il datore di lavoro ne fosse, o dovesse necessariamente esserne, a conoscenza. 3. Il giudice di appello che fondi sulle dichiarazioni rese dal perito o dal consulente tecnico, nel corso del dibattimento di primo grado, la riforma della sentenza di assoluzione, ha l’obbligo di procedere alla loro rinnovazione, anche nel caso in cui in secondo grado sia stata disposta nuova perizia, rendendo quest’ultima ancora più pregnante l’esigenza di procedere al confronto dialettico tra le tesi sostenute.